PDA

View Full Version : Sogni su Lost



Kate92
07-07-2008, 02:33 PM
Avete mai sognato lost? io non ancora purtroppo:( e voi? se si raccontate qui

homer
07-07-2008, 03:29 PM
no purtroppo no!

Lisssz
07-07-2008, 04:10 PM
perchè "purtroppo"? c'è da rammaricarsene?

RiotLola_isLost
07-07-2008, 04:58 PM
forse l'ho già detto, ma qualche settimana fa ho sognato che facevo colazione con Ben!

Inu
07-07-2008, 05:26 PM
Che bello *________*

melmoth
07-07-2008, 06:06 PM
sì, sei già stata invidiata da molti, lola (compreso il sottoscritto). anche se io, in realtà, sogno di diventare un genio del male come ben.

a colazione ti ha svelato i suoi segreti!??? *_____*

RiotLola_isLost
07-07-2008, 06:27 PM
anche io sogno di diventare un genio del male come lui (in parte lo sono già) :cool:. Non mi ricordo bene, mi ricordo solo che mangiava abbastanza e io parlavo senza sosta. Mi chiedo cos'abbia voluto dire!

Simona
07-07-2008, 09:47 PM
Sono all ultimo piano di un palazzo, in una camera da letto, ad un certo punto sento vibrare i vetri, si rompono, inizio a sentire un rumore (tipo failsafe e quando Ben gira la ruota) il cielo diventa violetto. Irrompe Keamy con i suoi dalle finestre (come abbia fatto non lo so). Cerca della droga in camera (ahahahahahahha stupendo), non la trova e mi fa delle domande, vuole dei soldi (?) Dalla finestra si vedono tutte le case risucchiate da un vortice. Io penso "è la fine del mondo" - e finisce il sogno :eek:

homer
07-08-2008, 05:58 AM
che avevi mangiato??lol!

Simona
07-08-2008, 11:01 AM
che avevi mangiato??lol!

ah guarda, non me lo chiedere!!!!!!!! :D

Ragazzi/e stanotte ho fatto un altro sogno!! Incredibile lo sapevo, perchè ho postato prima di andare a dormire..... Ero la ragazza di Sawyer (ajhahaahahah) non mi volevo più svegliare :rolleyes: Comunque lui mi amava e mi cercava continuamente.... che palle era solo un sognooooooo :mad:

Kate92
08-16-2008, 01:49 PM
Mi sono ricordata che una volta ho sognato la puntata dove Boone moriva io ero alla spiaggia con gli altri ad aspettare notizie sulla sua salute finchè non arriva Kate e mi comunica che Boone non c'è l'ha fatta e ricordo che io allora abbracciavo Jack e mi mettevo a piangere disperatamente bagnandole la maglia e lui che mi accarezzava la schiena e dicendo " sfogati" e poi andavo da Charlie e facevo lo stesso.
Mamma mia che sogno mi sono svegliata con gli occhi bagnati

Ed_Wood
08-28-2008, 11:00 PM
io mi sono sognato lost diverse volte...non mi ricordo bene perchè è passato del tempo, cmq ero nella stazione cigno con hurley e locke, poi in macchina con jack (guidavo io), e poi in un palazzo con kate, sawyer (che mi inveiva contro) e forse sayid...

ma lei l'aranciata...l'aveva pagata?

pannalisa
05-04-2009, 07:50 PM
eccomi nel cerchio dei sognatori !

Stanotte ho fatto un sogno tremendo, ero in un ospedale diroccato che però era anche un condominio e un'università (boh), in questo ospedale aspettavo che dei dottori mi dicessero qualcosa e piangevo un sacco... c'era Locke che stava male da diverso tempo e pur avendo iniziato una terapia per non so cosa stava morendo, tutti sapevamo che sarebbe dovuto morire e nel tempo che passavamo con lui (come fosse uno di famiglia) ci comportavamo di conseguenza (tipo dicendogli quanto ci sarebbe mancato ecc)... insomma, una tristezza pazzesca!! :eek: Mi son svegliata malissimo!

perla
05-04-2009, 10:30 PM
eccomi nel cerchio dei sognatori !

Stanotte ho fatto un sogno tremendo, ero in un ospedale diroccato che però era anche un condominio e un'università (boh), in questo ospedale aspettavo che dei dottori mi dicessero qualcosa e piangevo un sacco... c'era Locke che stava male da diverso tempo e pur avendo iniziato una terapia per non so cosa stava morendo, tutti sapevamo che sarebbe dovuto morire e nel tempo che passavamo con lui (come fosse uno di famiglia) ci comportavamo di conseguenza (tipo dicendogli quanto ci sarebbe mancato ecc)... insomma, una tristezza pazzesca!! :eek: Mi son svegliata malissimo!

che hai mangiato ieri? peperonata? :D

pannalisa
05-04-2009, 11:09 PM
noooo!! pensa che non avevo nemmeno cenato perché avevo esagerato a pranzo e di pomeriggio!! :D

spiritovivo
06-27-2009, 10:29 AM
mamma mia... che bella sensazione... favolosa!

uno dei sogni più malati di sta terra!

ero in un campo da calcio a giocare con mia sorella, mio nipote di cinque anni ed un suo amichetto. Dietro alla porta dove giocavamo c'era un palazzone enorme, in stile Buckingham Palace per intenderci... ecco no forse non in quello stile ma più moderno, secondà metà ottocentesca inglese. Vabbè, vabbè, insomma eravamo lì a giocare quando io avevo fatto una sfida con mio nipote a chi tirava la palla più lontano... e io da bravo zio per fargli vedere quanto fossi forte ho calciato il più potente possibile...E la palla ha scavalcato quell'edificio! Beh ovviamente mia sorella s'è lasciata andare in commenti sarcastici, poi ha preso nipote e amichetto e se n'è andata. Io ho preso il motorino e sono andato a cercare la palla. Solo che appena superato l'edificio è come se ci fosse un'altra città, è come se mi avessero catapultato nel centro di Londra! Però io non ero sorpreso da tutto ciò, ero più sorpreso del fatto di non trovare più la palla!
Stavo quasi per tornare indietro quando scorgo una limousine che mi affianca e dentro c'è una persona che parla al telefono... era Desmond!!! Busso il finestrino, lo saluto, lui mi guarda come ogni Vip guarderebbe un fan ultraeccitato, abbassa lo sguardo, poi mi riguarda, dice al suo autista di fermarsi e mi dice "Ciao!" (in italiano!) e mi abbraccia come se mi conoscesse da tempo! Io rimango lì un po' così, non ci sto capendo molto, ma ne approfitto per chiedergli cosa ci faccia lì, dove sono gli altri losties e lui mi dice che Sun sta arrivando... (?!?)
E infatti dopo cinque minuti arriva un'altra limousine e dai sedili posteriori spunta fuori proprio Sun! E anche qua quando scende mi saluta come Desmond, le do i tre bacini, le chiedo come sta... Solite cose insomma. Vedo che la limo di Sun se ne va e che lei sale su quella di Desmond, e lo scozzese mi fa (in inglese, ovviamente) "Vieni con noi o ci vediamo direttamente là?"... 'rca miseria... Avevo fatto intendere a mia sorella che andavo a prendere la palla e poi tornavo indietro subito... Ma cacchio Sun e Desmond insieme a me nella stessa macchina!!! E allora salgo con loro, solo che appoggio il sedere sulla limo... Nero, il nero più totale.
Il sogno continua con io che giro in un locale su una spiaggia, e dentro quel locale (molto rustico, tutto in legno, con un diversi poster tra cui quello di Elvis alle Hawaii) c'eravamo solamente io, Desmond, Sun, il barista e il juke-box. Io esco fuori sulla spiaggia, c'era un po' di vegetazione ai lati del locale e in lontananza in mezzo al mare si vedeva spuntare un'altra isoletta... boh! Sento casino dentro il locale, rientro sull'uscio e vedo che sono arrivati nientemeno che Juliet, Charlie, Shannon, Boone e Sawyer!!! E tutti che m'hanno salutato allo stesso modo in cui han salutato Desmond e Sun! "ma che cacchio sta succedendo?" continuavo a pensare, mentre Sawyer mi aveva dato il 5 e mi aveva chiesto se sapevo qualcosa... qualcosa?! Qualcosa di che cosa?!?! Sono io il primo a non capirci niente!!! Gli rispondo di no e chiedo a lui dov'è John, lui mi guarda un po' stranito ma poi fa "Locke sa già tutto". Nel locale intanto entra anche Kate (che Sawyer saluta con "Hi Freckles!" ahahah :D ) e Miles... saluto la bonazza e il cinesino e chiedo anche a loro dove fosse John... Non so perchè volevo Locke, ma continuavo a chiederlo... Di certo era un sogno perchè di Jack manco l'ombra :D
Desmond intanto inizia a parlare un po' a tutti dicendo "credo che alla fine ci abbiano voluto portare tutti qui per parlare della nuova stagione" io allora domando "dove sono gli altri?" e desmond mi risponde "quello lo devi chedere a Ben, fratello" tra le risate generali di tutti... Rido anch'io eh, però non ci sto capendo più niente... Perchè si chiamano tutti con i nomi dei losties? Perchè si sta parlando della nuova serie? Perchè io sono lì con loro?
Kate mi si avvicina e all'orecchio mi dice "vai pure in spiaggia, Locke ti sta aspettando"... Io la guardo, prendo la mia birra e me ne torno in spiaggia... appena fuori dal locale vedo Locke che mi sorride, mi saluta, poi mi dice "E' giunto il momento che tu sappia cosa fare" indicando l'altra isola...
...
...e lì il sogno finisce!

spiritovivo
07-30-2009, 06:58 AM
stanotte altro sogno su lost... o meglio c'erano i losties ma non c'era l'isola... boh non lo so, so che c'era jack intrappolato in una grotta sottoterra e kate sulla superficie che comunicava con lui attraverso un buco solo che non riusciva a liberarlo. Poi c'era anche Ben in lontananza (sulla superficie era come se fossero in un canyon) ma non li aiutava. E... tutto qui, non ricordo altro!

haylda
07-30-2009, 11:59 AM
Secondo me... ti ha fatto male la scorpacciata ininterrotta che hai fatto poco tempo fa... :cool:

spiritovivo
07-30-2009, 09:17 PM
Secondo me... ti ha fatto male la scorpacciata ininterrotta che hai fatto poco tempo fa... :cool:

e che ti giuro rifarei se trovassi almeno una persona che voglia vedere Lost... rivederseli da solo non è tanto bello :D

Losille
08-26-2009, 05:35 PM
Sono spesso “Lost” o qualcosa che la mia mente rielabora come tale. Va detto, che ho una strana maniera di affrontare la vita onirica: più di una volta faccio tornare indietro il sogno (una volta, volevano uccidermi, non mi andava) forse è solo dovuto a diverse fasi del sonno, cose complicate che non non c'ho voglia di analizzare. v.v

Intervista: Ero in uno studio televisivo sobrio, io ero elegante che manco alla comunione di mia cugina e venivo intervistata da Ben Linus. Domande molto interessanti.
C'erano poi i “ragazzi” che volevano salutarmi: Kate, Jack, Jin, Locke (era vivo), Sawyer che mi chiamava Piumina, Juliet e poi in questo studio arrivava Hugo, finalmente lo abbracciavo!
Il mio sogno: Hugo è il Tenerone.:p

Crossover: ero una sorta di spettatrice, accompagnavo il Doctor Who sull' Isola. Il Time Lord aveva una cosa importantissima da spiegare a Ben Linus, ma pure a tutti i nostri: Danielle era rimasta incinta in un altro frangente ed il DNA della creatura era leggermente diverso.
Al posto del coro “E ar popolo?” c'era un cambiamento di trama. La piccola Alex non aveva nessuna relazione, infatti, si trovava vicina a suo padre ed era fisicamente differente.
Riusciva a dipingere il futuro.
Ben chiedeva alla figlia di mostrargli i suoi disegni, Alex andava verso la sua cameretta e li prendeva. Tutti vedevano qualcosa, come se davvero avesse questo potere.
Il Doctor Who si allontanava con me e stavamo a guardare.
Ben era così smemorato da scordarsi di avere una Alex nuova, credeva di aver il cadavere in putrefazione dell' altra, toccava a me spiegare che era cambiato tutto, ma i disegni che in qualche maniera custodivo non gli ricordavano nulla.
Ero lì lì per perdere le speranze, anche un filo spaventata, quando arrivava Alex vers.2 che chiamava il padre.
Linus non la riconosceva subito, ma questa gli andava incontro e lo abbracciava, faceva allusione al passato e pareva fosse stata del 1977 e poi fosse tornata al presente. Passavo i disegni ad Alex, lei iniziava a spiegare: “Non ti ricordi? Qui è quando deciderò di prendere una casa tutta mia, vorrò la libreria, sarà fra dieci anni.” e cose simili.
L'armonia famigliare era ristabilita. *o*

What?: Ero in compagnia di Locke (Flocke, ma all'epoca non lo sapevo), Sun e Ben. Ero una delle scamapte al volo, io non ricordavo, ma sapevo di esserlo.
Ero nella casa di Ben, quando Sun e Lap erano arrivati, eravamo stati insieme. Loro mi conoscevano, io mi sentivo a disagio perché gli stavo omettendo una cosa molto importante, però fingevo che andasse a meraviglia.
Arrivati i due compari, diventavo più tesa.
In particolare, mi scocciava che Ben evitasse la mia compagnia, non ascoltasse il mio parere. John era più comprensivo, Ben voleva rispedirmi sulla spiaggia, ma l'avevo vinta io. Ci si metteva in marcia, io ero sempre più offesa dal comportamento di Ben, un po' cercavo di giustificarlo ma ero proprio umiliata.
Ora, non so per quale masochistico desiderio avevo indossato un paio di scarpe con i tacchi, quindi stavo incollata a Sun che doveva tenermi in equilibrio.
Ad un certo punto, passando vicino al ruscello (non sta lì, ma nel sogno c'era), invocavo una pausa. Ben non voleva, ma io stavo su dodici centimetri e avrei potuto renderlo più donna della Kidman con un calcio.
Saggiamente, ci si fermava.
Riempimento borracce, io che facevo un pediluvio e prendevo scarpe più comode, si mangiava qualcosa manco fosse una gita, le solite cose.
Visto che la vanità è femmina, c'era una parentesi in cui Sun ed io ci coprivamo per rinfrescarci, cambiarci ecc...
In totale relax, con un completo adatto, con le scarpe giuste ero ancora lì sul ruscello. Ben mi si avvicinava, si sedeva vicino a me che invece ero sdraiata (sui sassi, che comodo!) mentre Sun e Flocke non so cosa si dicevano.
“Non è che l'hai detto a qualcuno?” domandava, stranamente sapevo a cosa si riferiva, assurdamente non avevo paura. Era parecchio nervoso.
“No, guarda, stai sicuro.” rispondevo, ero ancora arrabbiata.
“Sicura?”
“Certo.” meglio rassicurarlo con convinzione.
“Ascolta” lì mi spiegava tutto compreso: “Non posso esporti, è necessario fare finta di nulla, anche per dove sto andando. Capisci?”
Sorridevo e c'era una tirata epica: lui sapeva che ero contrariata. Altra parantesi, perché temevo che morisse o che soffrisse troppo, Ben mi diceva che era giusto così, che comunque io avevo una vita, che non sarei stata sola ma Sun e Locke mi avrebbero riportato indietro (non so dove). Le solite menate e va beh... Certo, la pazienza finisce!
“Se non vuoi che nessuno lo sappia” esplodevo: “Perché mi hai sposata?”
Non avrò mai la risposta.
@Dharmilla: era solo un sogno, giuro. :D

Lentiggini
08-27-2009, 09:22 PM
ahahah =) che sogni strani.. Losille, leggendo il tuo secondo sogno mi è venuto in mente Heroes, in quanto uno dei personaggi ha il potere di dipingere il futuro..

I miei 2sogni riguardanti Lost sono molto meno complicati dei vostri e più brevi. La prima volta ho sognato di essere sull'isola (che aveva le sembianze del paese in cui studio) con Jack, Kate, Sawyer e Locke. Ero ferita ad una mano, e alcuni si erano recati nella foresta per prendere delle erbe che l'avrebero guarita. Accanto a noi c'era una laghetto, piccolo. Mi stavo avvicinando a toccare l'acqua quando mi sono svegliata -_-

Nel secondo, ancora più breve e recente, mi trovavo in una stanza molto piccola con quasi tutti i personaggi sopravvisuti. Vi erano un tavolo, alcune sedie e un enorme finestra. Il resto dei mobili era distrutto. Io parlavo con Kate riguardo il "piano" che avevamo organizzato per uccidere Ben...The end...(che tristezza, niente azione)

Avrei preferito sognare per pochi minuti di essere la ragazza di Sawyer come Simona...ahahah=)