+ Reply to Thread
Page 2 of 93 FirstFirst 1 2 3 4 12 52 ... LastLast
Results 11 to 20 of 930

Thread: Flash Sideways 2.0

  1. #11
    Join Date
    May 2007
    Location
    Over There
    Posts
    9,044

    Default

    il regolamento è da ora disponibile nella mia firma, tornerà in annoucement in cima al forum a brevissimo.



    Leggi i post precedenti. Evviva i post precedenti.

    Evita i post consecutivi. Abbasso i post consecutivi.

    Evita i topic inutili. Abbasso i topic inutili.

  2. #12
    Join Date
    May 2010
    Posts
    198

    Default

    Quote Originally Posted by melmoth View Post
    Il Pastore Cristiano accompagna tutti nell'estasi che è propria dell'idillio dell'amore (cit.) e un caro saluto.

    La seconda lettura (di pari dignità, vé, come le realtà ) è che l'evento che ha "generato" l'ALT sia comunque Jughead, che quella sia una realtà "reale" (anche Christian dice che tutto ciò che è successo a Jack è successo davvero) e che il "move on" sia una presa di coscienza dei Losties di quanto successo nella loro vita "altra", sull'Isola. La natura della Chiesa, almeno per le mie ridotte capacità cognitive, è ambigua.
    Io propendo per la seconda lettura, poiché la prima (con la rappresentazione dell'ALTdilà, come scrive qualcuno ) sembra fare piazza pulita dei principi elementari di LOST. Cerco di spiegarmi meglio. Intanto, per cercare una chiave di lettura dell'Alt che non parta dal finale ignorando tutte le informazioni che ci ha dato LOST in sei serie, occorre, a mio avviso, dare un senso coerente ai "viaggi" di Desmond e soprattutto ai suoi flash. Voi direte "che c'entra Desmond?" Cecherò di far vedere che, a mio avviso, c'entra eccome.

    Partiamo da due temi ugualmente presenti in LOST:

    1) la serie ribadisce il "whatever happened, happened" (anche nell'ultima puntata);

    2) Desmond (nel 1994, quando riceve la botta in testa al posto del barista e quando più volte salva la vita a Charlie sull'isola) e Juliet (colpendo la bomba in occasione dell'Incidente) agiscono per "cambiare le cose".

    La domanda è: come è possibile "cambiare le cose" (Desmond sembra farlo) se "quello che è successo, è successo"?
    L' unico modo per risolvere la contraddizione implicata dall'assunzione contemporanea di 1) e 2) (come avviene nella serie) è che Charlie sia stato "salvato" da Desmond in una linea che diciamo dell' Isola (che chiamiamo OR), ma che sia morto nei modi indicati dai flash in linee parallele (ugualmente reali, con uguale dignità della OR, ma distinte). Quindi in ogni linea, Isola e parallele, "quel che è accaduto è accaduto", ma Desmond (non percependo i flash come linee parallele, ma solo come immagini dal futuro sulla propria linea) ha l'illusione di avere "cambiato le cose".
    In realtà non ha cambiato nulla e il destino di Charlie è di morire su tutte le linee (per il principio del course-correcting).
    Se non si fa così si rischia di ammettere una contraddizione fortissima in tutta la serie, cosa che la logica dovrebbe rigettare a priori (finale o non finale)
    Questo è, secondo me, il primo passo per comprendere il meccanismo dei flash.

    Un'altra naturale questione è: Juliet può aver innescato un meccanismo simile facendo esplodere la bomba? Io sono convinto di sì e mi sembra assolutamente naturale assumerlo visto che l'evento dell'Incidente (dal quale Juliet prende coscienza di aver cambiato le cose con il suo it worked) e l'evento della chiave (dal quale scaturiscono i suoi flash in cui Desmond prende coscienza delle linee di Charlie) sono nella trama collegati ad un effetto fisico analogo: la chiave di sicurezza è la soluzione estrema per scongiurare un nuovo Incidente.

    Partire dalla scena finale per spiegare l'ALT vuol dire probabilmente aver trascurato i due temi dominanti di sei serie di LOST: Whatever happened, happened (quindi il tema del destino) e Let me go back... I'll do right this time (ovvero il tema della scelta e di "poter cambiare le cose"). Vale davvero la pena di rinnegare la quasi totalità dello spirito di LOST alla luce di 9 minuti di finale?
    Last edited by richard_; 06-01-2010 at 09:08 PM.

  3. #13
    Join Date
    May 2010
    Location
    a casa di Megan Fox
    Posts
    1,129

    Default

    Giusto per par-condicio,riposto il link già utlizzato da me nel vecchio 3d riguardante la spiega scientifica.....una rinfrescatina giusto per confermare anche quanto detto da melmoth riguarda la doppia visione....lo toglierò volentieri quando uscirà una nota ufficiale di ABC che mi dirà che avrei fatto meglio a studiare a scuola

    http://www.bestmovie.it/no-flusso/lo...ntifica/35517/

  4. #14
    Join Date
    Jun 2008
    Location
    Napoli
    Posts
    407

    Default

    Quote Originally Posted by padman View Post
    Giusto per par-condicio,riposto il link già utlizzato da me nel vecchio 3d riguardante la spiega scientifica.....una rinfrescatina giusto per confermare anche quanto detto da melmoth riguarda la doppia visione....lo toglierò volentieri quando uscirà una nota ufficiale di ABC che mi dirà che avrei fatto meglio a studiare a scuola

    http://www.bestmovie.it/no-flusso/lo...ntifica/35517/
    Conosco questo link, l'ho apprezzato molto, condivido tutto, ma trovo proprio la spiegazione quantistica il suo aspetto più debole. Il gatto di Schrödinger, come si è ripetuto più volte nel thread vecchio, ha regole precise, prima tra tutte l'osservatore esterno.

    in fondo tra un presunto "aldilà" spirituale (e quindi non religioso: niente purgatorio, niente paradiso, niente di tutto ciò) e una realtà parallela, che differenza ci potrebbe essere? dal punto di vista "spirituale", intendo.
    Nessuna differenza, infatti. Gli stessi autori nell'intervista hanno utilizzato il termine per definire i flashsideways. Il punto è cosa sia questa realtà parallela. Nella lettura spirituale è un prodotto delle coscienze dei losties alla loro morte, un luogo atemporale in cui ritrovarsi, ricordare, recuperare il senso della loro vita e passare "oltre". Sicuramente nessun paradiso, purgatorio o limbo cristiano per intenderci..o, almeno, la natura di questa afterlife è lasciata alle preferenze dei telespettatori. Io, ad esempio, ci vedo molto buddismo in questa ALTdilà. Ma, per rispondere per la centesima volta a Rambaldo, è sì reale..Christian ha perfettamente ragione nel definire se stesso e gli altri "reali" ( e guarda caso, proprio lui sulla cui morte non ci sono dubbi, si definisce reale..se questo non è un indizio su cosa s'intenda per reale, dimmi tu cosa doveva dirti!!)...reale non significa materiale, l'abbiamo detto e stradetto. Non voglio scomodare Hegel e l'idealismo per l'identità tra razionale e reale, basti pensare che qualunque prodotto dello SPIRITO è reale.
    L'altra interpretazione, invece, vuole necessariamente trovare un fondamento scientifico all'esistenza dell'ALT. Per quanto mi sforzi di comprendere, non trovo nessun appiglio a quello che, a mio avviso, è una riscrittura del finale di Lost.
    Christian: Questo è un posto che avete creato insieme tutti voi in modo da potervi ritrovare.
    La parte più importante della tua vita è stata quella che hai trascorso con queste persone, è per questo che siete tutti qui. Nessuno ce la fa da solo, Jack. Hai avuto bisogno di tutti loro e loro hanno avuto bisogno di te.

  5. #15
    Join Date
    Jan 2009
    Location
    Dislodged from time and space
    Posts
    3,123

    Default

    Quote Originally Posted by refound View Post
    Può darsi che ci sia allora una spiegazione anche per quella ALT che non va nè su né giù. Può darsi che, se mi applico riesco a capirla, magari con l'aiuto di altri. Chissà?
    Sono qui in fase quattro. Però vi giuro che se non la trovo 'sta benedetta spiegazione lo dico pure io che Lost è 'na chiavica e sono disposto a perdere ufficialmente e in pubblico il rispetto per me stesso.
    Quote Originally Posted by lau View Post
    @refound: partiamo da due punti opposti. io lì, mentre la guardavo, ho avuto la netta sensazione che al di là della pacchianata new age della chiesa e della luce (chiedo formalmente i testimoni a favore ) l'ALT c'era ed era reale. e Jughead pure e tutto il nostro centinaio di pagine di discussione.
    Come ''pacchianata new age''?... Hai detto d'esserti commossa.
    Se l'ALT fosse stata solo una timeline parallela, per te cosa ci sarebbe stato di tanto commovente?...

    Lascio perdere insider, interviste, retroscena, e link, e sto solo a quello che s'è visto sullo schermo:
    Christian dice chiaramente: ''io sono morto''
    e Jack capisce: ''sono morto anch'io''.
    Jack chiede: ''pure gli altri?''
    E Christian conferma: ''alcuni prima di te, altri molto dopo. Questo è un posto che voi avete creato per ritrovarvi, ricordare, e ''let go''.

    Jack obietta: ''Kate said we were living..''
    e Christian scuote la testa: ''No, not living, moving on''.

    Intanto, anche fuori dalla chiesa, Ben non ha più nessun segno dei pugni presi da Desmond la mattina, (niente lividi, niente braccio rotto) e Locke appena operato, salta dalla sedia e cammina (niente flebo, niente riabilitazione) il tutto sotto lo sguardo di un'enorme statua di Gesù. Poi baci e abbracci in chiesa, musica commovente, e tutti ''verso la luce''.

    Mi dispiace per chi fra voi vorrebbe poter salvare capra e cavoli, per pensare di non aver teorizzato invano, ma questo finale per me ha una sola chiave di lettura canonica: l'Aldilà. Tipo il finale di Titanic.
    Tutte le altre sono solo dignitosissima fan fiction.

    Non intendo insistere, fare come Des, cercare di convincervi uno per uno a ''let go''. Io però lo farò.
    Last edited by Dharmilla; 06-02-2010 at 03:49 AM.

    Thanks to fromlatolondon for the perfect sig

  6. #16
    Join Date
    Sep 2008
    Location
    nella postaZionA dell'assistentA
    Posts
    6,182

    Default

    Quote Originally Posted by padman View Post
    Giusto per par-condicio,riposto il link già utlizzato da me nel vecchio 3d riguardante la spiega scientifica.....una rinfrescatina giusto per confermare anche quanto detto da melmoth riguarda la doppia visione....lo toglierò volentieri quando uscirà una nota ufficiale di ABC che mi dirà che avrei fatto meglio a studiare a scuola

    http://www.bestmovie.it/no-flusso/lo...ntifica/35517/
    Ho letto con grande interesse questo link, che trovo largamente condivisibile. Per quanto riguarda il Gatto di Schroedinger, data la mia ignoranza, mi propongo di andare a documentarmi meglio e rileggere con più attenzione i post nel vecchio thread (e a tal proposito aprofitto per complimentarmi con Brunella, che ha sempre scritto cose estremamente interessanti! ).

    L'unica cosa che al momento non mi sento di condividere con l'autore di questo articolo riguarda Widmore: non credo proprio che il suo scopo fosse quello di far sì che Des risvegliasse le coscienze degli altri losties nell'Alt, altrimenti il mondo come loro lo conoscevano sarebbe scomparso. Sono convinta, invece, che il compito previsto da Widmore per Desmond riguardasse esclusivamente l'isola e la OR e consistesse nell'utilizzare la sua resistenza all'elettromagnetismo per sconfiggere MiB, come in effetti gli aveva chiesto Jacob.
    See you in another life, brotha!



    If anything goes wrong, Desmond Hume will be my constant.

    It wasn't a dream. It was a memory.

    They're playing some kind of game, and we are just the pieces.

    You're the only person who can help us because, Desmond... the rules... the rules don't apply to you. You're special. You're uniquely and miraculously special.



    [I will roam lost but never alone...]

  7. #17
    Join Date
    Oct 2007
    Location
    here, always
    Posts
    11,035

    Default

    Quote Originally Posted by Dharmilla View Post
    Come ''pacchianata new age''?... Hai detto d'esserti commossa.
    Se l'ALT fosse stata solo una timeline parallela, per te cosa ci sarebbe stato di tanto commovente?...
    3d "The End" . leggi.

    riguardo le obiezioni al "gatto" sollevate da Brunella: premesso che dovremmo sempre ricordare che è una serie televisva e non credo debba sosttostare in modo ferreo a qualche legge fisica, solo sufficientemente verosimile, ma l'osservatore esterno in qualche modo (date le particolari capacità) potrebbe appunto essere Desmond, con i suoi salti di coscienza.

    mi piace anche quanto ha scritto richard, in verità.
    Last edited by lau; 06-02-2010 at 08:19 AM. Reason: error
    Then we're all in a lot of trouble.
    6,1 - 41,7

    everybody here comes from somewhere
    'Cause life is short but sweet for certain



  8. #18
    Join Date
    May 2010
    Location
    a casa di Megan Fox
    Posts
    1,129

    Default

    @KIM effettivamente appare un po' forzata anche a me l'idea di widmore come master,Des è chiaramente piu' simile all'idea che mi ero fatto io di costante tra i due mondi che cerca di riportare tutti alla "realtà"..io l'articolo l'ho preso come spunto e poi,diciamo l'ho "elaborato"...

    @ LAU verissim quanto dici riguardo al sottostare fermamente a qualche legge.....la serie però ha giocato dall'inizio sul dualismo scienza/fede raggiungendo il suo apice proprio nella quinta(e qui do ragione a dharmilla che la morte di faraday forse pone la parola fine)...io ritengo però che gli indizi seminati dai creatori siano stati davvero tanti(EM,viaggi nello spazio-tempo di cose e persone,il cognome di eloise non credo sia casuale) e questo punto un dubbio su un finale diverso mi viene

  9. #19
    Join Date
    May 2009
    Posts
    143

    Default

    letto l'articolo con la teoria del Gatto di Schroedinger. e la prima cosa che mi è venuta in mente è la stessa cosa di kim.

    impossibile che wildmore nella realta isola sappia dell'altra realtà. non ci sono prove che accada questo, nesusno ne è consapevole a parte desmond (fuorviato).

    anch'io sono propenso a pensare a duna sola ed unica chiave di lettura.

    quella morale dell'AR: non al definirei religiosa perchè non è propriamente religiosa,. nonostante i molti richiami, ne la serie si definisce mai ad essa chiamandolo purgatorio, limbo, al di là, paradisi. sta sul generico. perchè in realtà non rappresenta niente di tutto ciò è quualcosa creato dai losties per ritrovarsi ed andare avanti. andare dove? christian non lo sa, dice, vediamo,si può immaginare che ognuno vada dove deve andare (come dice la canzone) a seconda della sua fede religiosa o a seconda di quello che c'è veramente dopo la morte.

    ma perchè non regge la teoria della realtà alternativa? perchè ci sono troppi punti oscuri:
    primo fra tutti, crhristian: lui è morto. non potrebbe mai uscir dalla bare e camminare accanto ai losties aprendogli la porta. sappiamo che nella realtà dell'isola (appurata vera e reale) è fumo nero a prenderne le sembianze, ma qui, nella AR fumo nero non c'è. c'è chi dice che è una visione del solo jack, ma questo è palesement efalso, visto che kate lo guarda, come clare ed anche locke, e si vede chiaramente.

    secondo perchè i ricordi sono dalla AR all'isola e non viceversa? se fossero tutte linee parimenti importanti, tutte realtà parallele e quindi tutte reali, perchè nell'isola nessuno si è ricordato dell'altra vita? ad esempio perchè jack non si è ricordato di juliet con cui ha un figlio?

    perchè è una realtà così particolare dove praticamente si guarisce in quattro e quattro otto, dove un auto ti mette sotto, e non muori, dove ti sparano ed il pomeriggio sei già in piedi che te ne vaai felice e contenta, dove ti operano alla schiena e dopo 10 minuti cammini?

    questi particolari sono, per me, prova dle fatto che non sia una vera realtà, nel senso è reale per i losties in quanto l'hanno creata, ma non è una realtà parallela di pari "dignità" rispetto alla realtà vera dell'isola.

    allora quale è la mia teoria:

    desmond viaggia nel tempo passato/futuro con la mente. l'abbiamo già visto quando prevede la morte di charlie e quando fa in modo che penny gli telefoni per avere la costante durante i balzi. il macchinario di wildmore (inconsapevole, se non che desmond sia particolare) fa viaggiare la sua mente nel futuro, oltre la morte, vede ciò che avviene dopo.

    vede, ma non capisce. sicuramente pensa ad una realtà migliore dove sono tutti felici, e per questo è così entusiasta e fa tutto quello che gli viene chiesto. perchè sa, per esperienza personale con charlie, che qualunque cosa farà quello che ha visto accadrà per forza. e lui vuole arrivaare li, peccato che non sappia che quello è dopo la morte. infatti stappa l'isola e rimane completamente scosso perchè non accade nioente, ed aveva detto a jack che già vivevano una realtà migliore, di non preoccuparsi.

    a differenza il desmond nell'AR, con la tac inizia ricordare: aveva già avuto avvisaglie durant el'incidente, come avvisaglie le aveva avute charlie quanod stava per morire in aereo. la tac gli fa ricordare perchè è una cosa che lui ha già vissuto sull'isola, quando esplode la stazione cigno.allora decide di aiutare gli altri a ricordare, per alcuni non fa nulla, ricordano da soli, per altri invece forza decisament ela mano, ma tanto sa che non conta assolutamente niente.

    desmond non è speciale, non è uil traghettatore, è come gli altri, solo ha ricordato prima degli altri.

    significativa la frase di eloise: lei ricorda, per questo ha paura di quello che fa desmond, sa che potrebbe far ricordare anche il figlio, ed a quel punto ha paura di perderlo definitivamente, quella realtà che si è creata è per lei un modo di riscattarsi della sua vera vita.ma demsond la tranquillizza, faraday non andrà avanti con lui, arriverà il momento anche per lui, ma nona desso.

    eloise acquista questa aura di mistero che in realtà è molto semplice da spiegare: nella realtà sa perchè ha il diario, nella AR sa perchè ricorda la sua vita.

    altro passaggio significativo che ci fa comprendere appieno che la chiave di lettura della AR è un post mortem mistico/religioso è la frase di jack a demond:

    ciao fratello, ci vedremo in un altra vita. che poi è il saluto che diceva sempre desmond.

    ed altro ancora locke che dice a jack tu non hai un figlio. se questa fosse la vera realtà, jack avrebbe un figlio, perchè deve dire che non ce l'ha? questo fa supporre che i losties nell'AR si ricordino proprio di aver vissuto e di essere morti e quindi divengono consapevoli della situazione attuale.

    l'esplosione della bomba nel 77 riporta le cose a posto, cioè riporta i losties nel presente dove dovrebbero stare, ecco che la teoria di faraday da questo punto di vista è giusta, ma è sbagliata se crede di non far precipitare l'aereo, perchè ormai l'aereo è precipitato, pè già nel passato dei losties. e la bomba è conseguenza prima di varie cose che capitano ai losties, (ad esempio l'incidente che non fa avere figli e quindi l'arrivo di juliet (questa è teoria, ma la reputo vero simile), così come lo sparo di sayid a ben che lo fa diventare uno delgi altri, infatti richard dice sarà uno di noi per sempre, non ricorderà niente (ed infatti non ricorda i losteis nel futuro ed è laeder degli altri). sono effettivamente state le loro scelte nel passato a determinare il loro presente.

    da notare che difficlment ela bomba avrebbe fatto affondare l'isola nel modo in cui lo vediamosull'aereo, non sono esperto di esplosioni nucleari, ma per farla affondare, come se gli fosse stata tolta la abse, la bomba sarebeb stata dovuto mettere parecchio in profondità, troppo in profondità e comunque avrebbe fatto un grosso buco più che far sprofondare l'isola sotto centinaia di metri d'acqua.

    tutto questo fa supporre che l'unica teoria accettabile sia quella dell'AR come luogo di incontro post morte. l'isola è reale e finisce, almeno la parte raccontata, con la morte di jack e il presagio di quello che accadrà con hugo e ben a capo dell'isola. quello che avvien nell'AR è dopo la morte, non reale, cioè reale, ma non reale inteso come vita.

  10. #20
    Join Date
    Jan 2007
    Location
    Assisi
    Posts
    4,060

    Default

    Quote Originally Posted by Dharmilla View Post

    Jack obietta: ''Kate said we were living..''
    e Christian scuote la testa: ''No, not living, moving on''.
    Scusate l'interruzione, ma non dice "Kate said we were leaving"?? Che alla fine non cambia il concetto di ALT-purgatorio-aldilà, ma ha più senso se pensiamo alla domanda successiva di Jack.
    Chiedo venia se non è così
    Leggi i post precedenti. Evviva i post precedenti.

    Evita i post consecutivi. Abbasso i post consecutivi.

    Evita i topic inutili. Abbasso i topic inutili
    .

+ Reply to Thread

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
Bitcoin Donations: 14XbHWbqCVnZ1fUVeFaEXPn1Jezu5ngH5w