+ Reply to Thread
Page 5 of 5 FirstFirst ... 3 4 5
Results 41 to 42 of 42

Thread: TESI DEFINITIVA. Proviamoci...

  1. #41
    Join Date
    Aug 2008
    Location
    at the Temple
    Posts
    323

    Default

    Quote Originally Posted by Dharmilla View Post
    Il senso di questo forum siamo noi stessi.
    Ho la pelle d'oca... Nel senso buono eh... Frase ad effetto
    The Hazard Fair
    Thank you. See you in 'other life Dude

  2. #42

    Default

    Dopo una lunga e quasi definitiva assenza, ritengo giusto porre fine ai miei indugi(anche se noto con piacere come qualcuno si affaccia ancora qui a condividere la propria passione verso questo colossal cinematografico)verso questo Lost. Ne ho dette di tutti i colori e con una certa amarezza sento di lamentare mancanze che gli autori ci hanno lasciato. Volutamente Ŕ probabile, ma la fantasia ha un limite.

    Volevo pertanto trarre le mie conclusioni.
    Ovviamente ribadisco che Lost rimane l'evento cinematografico pi¨ bello che abbia mai visto. SarÓ che amo Fantascienza, Avventura, Mistero e Azione, ma mai avrei pensato di trovarli cosý fantasticamente in un'unica soluzione!?!
    Il problema Ŕ che era diventato tutto pi¨ grande, persino degli autori...

    Su tutto la storia dei numeri, vera chiave dell'intero mistero:
    Intorno ad essi c'era un progetto intricato e scientifico, accantonato probabilmente dal network e ripreso in punta di piedi in quelle serie extra tv legate a Lost che non tutti conoscono
    La ricerca di Jacob era evidentemente legata ai numeri. Lui stesso conferma l'aver portato i Losties volontariamente sull'isola. Nel Faro quel congegno, relazionato ai numeri, emetteva immagini live ben precise e relazionate agli assegnati di quei numeri.
    Valenzetti era colui che aveva elaborato un'equazione con risultato i medesimi numeri e conseguenti ricerche sulla fisica, chimica ecc.
    La tecnica ci Ŕ stata omessa e addirittura i numeri sono stati trascurati e riproposti, ma fine a se stessi.
    Siamo giunti davanti ad una Sorgente magica che paragonai, e non solo io, ad una Centrale/Reattore Nucleare naturale che se spento, avrebbe scatenato un'esplosione incontenibile per la Terra.

    Tutti gli altri misteri per me sono la conseguenza di un dirottamento stilistico da parte degli autori. Non a caso, Abrams ha spinto l'acceleratore fantascientifico su Fringe...
    La straordinaria coincidenza tra gli eventi dei losties pre-isola(i flashback), rimanda ad un controllo degli eventi che mi fa pensare all'assurditÓ di un'equazione in grado di elaborare esiti catastrofici, condivisi dalle Nazioni Unite.

    Ma Lost resta un mito assoluto, punto di svolta nelle serie tv e non solo. L'epica apertura/chiusura dell'occhio giÓ la rivedo in altri film acclamati dalla critica, ma ormai nessuno nota da dove nasce quello stile.
    Gli stessi autori hanno davvero fatto la differenza.
    Lost ha toccato argomenti nuovi ed innovativi, usando la fantascienza ma spesso per approfondire reali idee scientifiche.
    Ma soprattutto ha saputo interagire con noi fans.

    Grazie a tutti
    Daniel Widemore(il mio personaggio preferito...)

+ Reply to Thread

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
Bitcoin Donations: 14XbHWbqCVnZ1fUVeFaEXPn1Jezu5ngH5w