View Poll Results: Dai un voto da 1 a 10+ all'episodio

Voters
16. You may not vote on this poll
  • 1

    0 0%
  • 2

    0 0%
  • 3

    0 0%
  • 4

    0 0%
  • 5

    0 0%
  • 6

    2 12.50%
  • 7

    1 6.25%
  • 8

    9 56.25%
  • 9

    1 6.25%
  • 10

    2 12.50%
  • 10+

    1 6.25%
+ Reply to Thread
Page 3 of 3 FirstFirst 1 2 3
Results 21 to 30 of 30

Thread: [Revisited] 1x03 Tabula rasa

  1. #21
    Join Date
    May 2007
    Location
    Catania
    Posts
    3,097

    Default

    Quote Originally Posted by freex View Post
    mi riferivo proprio a questo

    in una situazione del genere, andare a dire a sawyer che Ŕ uno scialcallo perchŔ cerca fra i beni dei defunti, Ŕ davvero un'esagerazione...

    Persino sayid che subito ci litiga e si becca anche degli insulti pesanti, alla fine lo capisce e gli "allunga una mano" (il lancio della mela mentre hurley ascolta il walkan).
    esatto all'inizio dello stesso discorso:

    Jack: "Cosa fai qui"
    Swayer; "Faccio la spesa.. come te"
    Jack: "fai lo sciaccallo"
    Swayer: "aa sei troppo schematico
    Jack: "cosa hai in borsa"
    Swayer: " sigarette, liquori, un paio di playboy, tu nella tua?
    Jack: "Medicine"
    Swayer :"ecco giÓ qui si vede la differenza"
    Jack: "Lo fai per abitudine, rubare ai morti"

    Qui inizia il consiglio di Swayer, contorto, crudele, schietto, ma pur sempre un consiglio (ottimo direi)

    Swayer: "Amico mio accetta la dura realtÓ, i soccorsi non arrivano e tu sprechi il tuo tempo, cercando di salvare uno che aveva fino a ieri un pezzo di metallo nel petto grande come la mia testa..... dimmi una cosa....quante ne devi usare di quelle pillole
    Jack: "quanto ne serviranno"
    Swayer: " aaa siiiii e quante ne hai" (come per dire non sprecare tutte le medicine perchÚ a qualcun'altro serviranno e qualcun'altro faranno effetto)

    Jack lo fissa con lo sguardo di uno che pensa "non ha tutti i torti.

    Swayer:" vivi ancora nella civiltÓ"
    JacK: "e tu dove vivi"
    Swayer "iooo in piena giungla"

    Nei casi di emergenza come quella, la prioritÓ si da' alla gente che continua ad avere una possibilitÓ, Ŕ dura ammetterlo pure per me, ma nei casi di disastro si lasciano perdere quelli con possibilitÓ zero.

    Swayer ha senza ombre di dubbio l'assoluta ragione....

    Senza nulla togliere a Jack che fa del suo meglio... ma in quella circostanza mi sarei affidata a Swayer e forse a Sayd.
    Last edited by Francesca; 07-03-2007 at 09:49 PM.


    Locke: Ricordi se siete passati di qua mentre tornavate?
    Sawyer: Ohhh certo! Ecco la mia foglia preferita, come potrei dimenticare questo posto!

  2. #22
    Join Date
    Nov 2006
    Location
    nei quartieri dove il sole del buon Dio non dÓ i suoi raggi
    Posts
    6,248

    Default

    in una situazione del genere, anche se si continua ad agire spinti dagli stessi principi di sempre, tutto si fa pi¨ grave, truce, le scelte sono pi¨ difficili e pesanti......

    ma bisogna sapersi liberare dalla zavorra delle convenzioni "della civiltÓ".....per il bene di tutti i losties bisogna ragionare razionalmente e punto.

  3. #23

    Default

    Quote Originally Posted by Francesca View Post
    esatto John Locke afferma pure:
    Ormai stiamo attenti su ogni ciak, la pioggia ( proprietÓ curative) ma lo sceriffo muore
    questa cosa che la pioggia potrebbe avere proprietÓ curative mi Ŕ nuova

    dove l'avete letta???

  4. #24
    Join Date
    Feb 2007
    Location
    Roma
    Posts
    3,583

    Default

    Beh... io ricordo che Charlie, la prima volta che muore e resuscita, sta piovendo...
    Quando Jack tenta di fare il massaggio cardiaco all'infinito...
    Questa esistenza non tornerÓ pi¨: essa Ŕ preziosa e insostituibile.
    AffinchÚ viviamo senza rimpianti Ŕ essenziale avere uno scopo concreto e porsi sempre nuove sfide.
    ╚ anche importante tendere verso scopi specifici con tenacia, un passo alla volta.
    D.Ikeda


  5. #25
    Join Date
    May 2007
    Location
    Catania
    Posts
    3,097

    Default

    Della pioggia lo pensiamo noi.... (siamo fantascientifici)

    @N.B per Hay... Sawyer.....


    Locke: Ricordi se siete passati di qua mentre tornavate?
    Sawyer: Ohhh certo! Ecco la mia foglia preferita, come potrei dimenticare questo posto!

  6. #26

    Default

    Quote Originally Posted by haylda View Post
    Beh... io ricordo che Charlie, la prima volta che muore e resuscita, sta piovendo...
    Quando Jack tenta di fare il massaggio cardiaco all'infinito...
    sarÓ elisir di rocchetta XD

  7. #27

    Default




    Non notate nulla di strano? Guardate meglio :-D

    La squenza si trova a fine puntata...
    "Cammina fra noi, ma non Ŕ uno di noi"



  8. #28
    Join Date
    Feb 2007
    Location
    Roma
    Posts
    3,583

    Default

    Il logo Dharma sull'aereo....
    L'avevo giÓ postato io da qualche altra parte...
    Questa esistenza non tornerÓ pi¨: essa Ŕ preziosa e insostituibile.
    AffinchÚ viviamo senza rimpianti Ŕ essenziale avere uno scopo concreto e porsi sempre nuove sfide.
    ╚ anche importante tendere verso scopi specifici con tenacia, un passo alla volta.
    D.Ikeda


  9. #29
    Join Date
    Dec 2007
    Posts
    474

    Default

    non ho idea di come si sia sviluppato il discorso nei mesi seguenti tra di voi, ma sostenere che jack non abbia voluto accettare la leadership nel gruppo per puro spirito - come dire - narcisistico?, per voler fare la primadonna, mi sembra un fraintendimento colossale: jack Ŕ un tizio che ha paura di essere in grado di fare qualcosa per bene, e avverte come un peso micidiale la prospettiva che dalle sue azioni possa dipendere il bene del gruppo. credo sia molto illuminante la sua esperienza passata e in particolar modo il suo rapporto altamente conflittuale ma in definitiva succube col padre: la prima volta che chris bello appare in scena - se non erro - mortifica pesantemente jack, lo umilia, quasi, dicendogli (jack aveva difeso un suo amichetto, subendo le conseguenze di una sua decisione) che lui - semplicemente - non ha lo spessore necessario per essere un grand'uomo. il jack dell'isola non Ŕ uno che abbia risolto i suoi fantasmi e lo spettro del rapporto col padre, affatto. ed Ŕ emblematico, secondo me, che jack si trovi su quell'aereo a causa, appunto del padre. in sostanza, jack ha mille timori nel prendersi carico del gruppo perchÚ avverte un complesso dentro di sÚ molto accentuato. sente di non essere in grado. e lotta con tutto se stesso per salvare quell'uomo perchÚ non ha altre possibilitÓ, perchÚ non pu˛ farlo morire. nonostante lui stesso sia cosciente della situazione. difatti Ŕ tra i primi a suggerire, con la scelta di trasferire il gruppo nelle grotte, quando ancora gli altri (compresi sawyer e sayid, oltre che kate) pensavano che fosse indispensabile restare sulla spiaggia per timore di non vedere eventuali aerei o altre amenitÓ, che era necessario pensare ad adattarsi alla realtÓ, senza sperare in astratto ad ipotetici salvataggi, essendo trascorsi giorni interi.
    la posizione di sawyer, a mio parere, Ŕ molto ma molto pi¨ semplice, quando Ŕ dentro all'aereo a prendersi ci˛ che gli pare: lui non ha da badare ad altri, bada a sÚ. non possiede delle caratteristiche tali da renderlo necessario per gli altri, in quei momenti. Ŕ ovvio che vada lý e si prenda le sigarette.
    Last edited by Humble; 03-13-2008 at 06:57 PM.

  10. #30
    Join Date
    Nov 2008
    Location
    Sawyer's tent
    Posts
    47

    Default

    2 cose che mi hanno colpito di questo episodio. La frase pronunciata da Jack a Kate ('Siamo tutti morti 3 giorni fa') e il finale, in cui viene inquadrato Locke che fissa il vuoto con uno sguardo strano.
    La prima cosa mi ha colpito alla luce delle teorie ipotizzate da qualcuno qui sul fatto che in realtÓ i personaggi sono tutti morti nello schianto e quello che noi vediamo Ŕ tutto un enorme flashback, anche se alla fine penso che non sarÓ questa la soluzione.
    L'altra cosa mi ha colpito perchŔ all'inizio non l'avevo notata, o semplicemente non ci avevo dato peso. Dopo aver visto il cambiamento di Locke nell'arco delle 4 stagioni e del mistero che avvolge tuttora il suo personaggio, invece, sono rimasta un po' turbata da questa scena finale. La telecamera infatti indugia a lungo su di lui e sulla sua espressione, come se volesse dirci di tenerlo d'occhio perchŔ in futuro succederÓ qualcosa o sarÓ importante.
    Anche qui per˛ non so se sia una cosa fondata o se semplicemente mi sto facendo condizionare dal dover scoprire qualcosa di strano a tutti i costi.

+ Reply to Thread

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
Bitcoin Donations: 14XbHWbqCVnZ1fUVeFaEXPn1Jezu5ngH5w