+ Reply to Thread
Results 1 to 8 of 8

Thread: [Rewatch 201/11] Dr. Linus

  1. #1
    Join Date
    May 2007
    Location
    Over There
    Posts
    9,044

    Default [Rewatch 201/11] Dr. Linus

    BENVENUTI NEL REWATCH UFFICIALE DI LOSTPEDIA!!!

    Topic di discussione su "Dr. Linus", settimo episodio della Sesta Stagione di Lost, trasmesso per la prima volta negli USA il 9 Marzo 2010.

    Articolo wiki:
    Dr. Linus

    Articolo wiki inglese:
    Dr. Linus

    Il nostro forum ha un Regolamento: rispettalo!

    Questa discussione si propone di rivedere gli episodi alla luce della Sesta stagione di Lost.

    Se non sei aggiornato alla Sesta stagione, non leggere questo topic!!!

    Il CALENDARIO UFFICIALE del Rewatch è CAMBIATO: un solo episodio a settimana (eccezione per LA X, che è doppio), così da agevolare chi partecipa. Il nuovo calendario è visibile alla fine di questo post. Buon rewatch a tutti!

    PRIMA SERIE
    Domenica 18 Luglio: Pilot part 1&2
    Domenica 25 Luglio: Tabula Rasa, Walkabout
    Domenica 1 Agosto: White Rabbit, House of the Rising Sun
    Domenica 8 Agosto: The Moth, Confidence Man
    Domenica 15 Agosto: Solitary, Raised by Another
    Domenica 22 Agosto: All the Best Cowboys Have Daddy Issues, Whatever the Case May Be
    Domenica 29 Agosto: Hearts & Minds, Special
    Domenica 5 Settembre: Homecoming, Outlaws
    Domenica 12 Settembre: ...in Translation, Numbers
    Domenica 19 Settembre: Deus Ex Machina, Do No Harm
    Domenica 26 Settembre: The Greater Good, Born to Run
    Domenica 3 Ottobre: Exodus

    SECONDA SERIE
    Domenica 10 Ottobre: Man of Science, Man of Faith, Adrift
    Domenica 17 Ottobre: Orientation, Everybody Hates Hugo
    Domenica 24 Ottobre: ...and Found, Abandoned
    Domenica 31 Ottobre: The Other 48 Days, Collision
    Domenica 7 Novembre: What Kate Did, The 23rd Psalm
    Domenica 14 Novembre: The Hunting Party, Fire + Water
    Domenica 21 Novembre: The Long Con, One of Them
    Domenica 28 Novembre: Maternity Leave, The Whole Truth
    Domenica 5 Dicembre: Lockdown, Dave
    Domenica 12 Dicembre: SOS, Two for the Road
    Domenica 19 Dicembre: ?, Three Minutes
    Lunedì 27 Dicembre: Live Together, Die Alone

    TERZA SERIE
    Domenica 2 Gennaio: A Tale of Two Cities, The Glass Ballerina
    Domenica 9 Gennaio: Further Instructions, Every Man for Himself
    Domenica 16 Gennaio: The Cost of Living, I Do
    Domenica 23 Gennaio: Not in Portland, Flashes Before Your Eyes
    Domenica 30 Gennaio: Stranger in a Strange Land, Tricia Tanaka is Dead
    Domenica 6 Febbraio: Enter 77, Par Avion
    Domenica 13 Febbraio: The Man from Tallahassee, Exposé
    Domenica 20 Febbraio: Left Behind, One of Us
    Domenica 27 Febbraio: Catch 22, D.O.C
    Domenica 6 Marzo: The Brig, The Man Behind the Curtain, Greatest Hits
    Domenica 13 Marzo: Through the Looking Glass

    QUARTA SERIE
    Domenica 20 Marzo: The Beginning of The End, Confirmed Dead
    Domenica 27 Marzo: The Economist, Eggtown
    Domenica 3 Aprile: The Constant, The Other Woman
    Domenica 10 Aprile: Ji Yieon, Meet Kevin Johnson
    Domenica 17 Aprile: The Shape of Things to Come, Something Nice Back Home, Cabin Fever
    Domenica 24 Aprile: There's no Place Like Home

    QUINTA SERIE
    Domenica 1 Maggio: Because You Left, The Lie
    Domenica 8 Maggio: Jughead, The Little Prince
    Domenica 15 Maggio: This Place is Death, 316
    Domenica 22 Maggio: The Life and Death of Jeremy Bentham, La Fleur
    Domenica 29 Maggio: Namaste, He's Our You
    Domenica 5 Giugno: Whatever Happened Happened, Dead is Dead
    Domenica 12 Giugno: Some Like it Hoth, The Variable, Follow the Leader
    Domenica 19 Giugno: The Incident

    SESTA SERIE - NUOVO CALENDARIO
    Domenica 26 Giugno: LA X Part 1&2
    Domenica 3 Luglio: What Kate Does
    Domenica 10 Luglio: The Substitute
    Domenica 17 Luglio: Lighthouse
    Domenica 24 Luglio: Sundown
    Domenica 31 Luglio: Dr. Linus
    Domenica 7 Agosto: Recon
    Domenica 14 Agosto: Ab Aeterno
    Domenica 21 Agosto: The Package
    Domenica 28 Agosto: Happily Ever After
    Domenica 4 Settembre Everybody Loves Hugo
    Domenica 11 Settembre The Last Recruit
    Domenica 18 Settembre The Candidate
    Domenica 25 Settembre Across the Sea
    Domenica 2 Ottobre What They Died For
    Domenica 9 Ottobre The End
    Last edited by melmoth; 08-04-2011 at 09:22 AM. Reason: ops!



    Leggi i post precedenti. Evviva i post precedenti.

    Evita i post consecutivi. Abbasso i post consecutivi.

    Evita i topic inutili. Abbasso i topic inutili.

  2. #2
    Join Date
    Jan 2009
    Location
    Dislodged from time and space
    Posts
    3,123

    Default

    Tema:
    ''La funzione del dolore in Manzoni, Leopardi, e Ben Linus''.

    Svolgimento:
    La funzione del dolore in Ben Linus è quella di ridurlo uno straccio, in modo che smetta di rubare la scena ai tontoloni protagonisti. E all' ennesima volta che l'ha fatto piangere per Alex, la funzione del dolore in Ben Linus li ha stracciati a morte anche a me.
    Io, Michael Emerson, e tutto il resto della specie umana preferiamo mille volte Ben quando ammazza la gente, che quando si dispiace per averlo fatto.
    Quindi, invece del prof. Linus ho rivisto ''Auguri professore''.

    Last edited by Dharmilla; 08-06-2011 at 09:26 AM.

    Thanks to fromlatolondon for the perfect sig

  3. #3
    Join Date
    Jan 2010
    Location
    Under the big foot, from the North to the South
    Posts
    1,737

    Default

    Emerson nei panni di un Ben Linus piagnucoloso, incerto e moralista (un po' ipocrita) non è proprio al meglio di sè, né sull'isola né nell'afterlife.
    Perciò preferisco decisamente tutta la parte on island di quest'episodio che, nell'insieme, non è neanche uno dei miei preferiti, ma contiene un sacco di sorprese.

    C'è molto da dire. Ad esempio, le domande che Hugo rivolge a Richard Alpert sono interessantissime. Favoloso quando gli chiede se è un vampiro, un highlander o un viaggiatore temporale. E Alpert risponde di no, è solo che Jacob l'ha toccato facendogli un dono.
    Alla faccia della risposta. Che delusione!
    Va considerato che Alpert non sa e non capisce quasi nulla di quanto succede intorno a lui, però una risposta del genere non va giù facilmente.
    In pratica ci sta dicendo che Jacob è un mago...ma che razza di mago è quello che non sa nemmeno salvare se stesso da un omicida armato di pugnale?
    Un mago che promette l'immortalità e poi non sa garantirla nemmeno a se stesso? Uno che offre al massimo una lunga giovinezza, e solo a una persona?

    Poi c'è la storia/tormentone della dinamite che non può esplodere; naturalmente io non ci credo, per me è solo una delle tante paturnie di Jack, il quale si sente sempre in colpa per non aver fatto qualcosa (farebbe meglio ad andare dall'analista). Siccome non ha creduto in tempo a Locke e il poveraccio è morto, Jack si è messo in testa che è colpa sua e che tocca a lui diventare il nuovo paladino dell'isola.
    Basta che Jacob gli mostri un'immagine della sua vecchia casa nello specchio del faro e lui subito si convince di essere destinato a grandi imprese, e di non poter morire! Poveraccio, ancora non sa cosa l'aspetta.

    Seguendo questa teoria, col senno di poi, Jacob - o meglio l'isola magica - avrebbe fatto un incantesimo per proteggere il dottore ancora un po', perché il suo grande destino è uccidere MIB ridiventato uomo in carne ed ossa (ma non lo ucciderà lui, lo farà Kate)...Jack deve essere preservato per finire pugnalato da MIB, e schiattare fra enormi sofferenze dopo aver risistemato il tappo! Che compito grandioso! Vale la pena assumere il ruolo di protettore di un'isola che non si capisce bene quale funzione avrebbe per il mondo? e tenerlo solo per pochi minuti, prima di cedere il titolo a Hugo e Ben Linus in seconda? E poi morire solo con un cane, lasciando andar via la donna amata e gli amici?
    Ragazzi, scusate, ma la storia vista così mi fa un po' pena. Scusate se continuo a non credere nel magico tocco di Jacob, preferisco le mie complicate teorie.
    “Potrei essere rinchiuso dentro un guscio di noce e tuttavia sentirmi re dell’infinito spazio”.
    (Shakespeare, l'Amleto)

  4. #4

    Default

    Io ritengo il Ben Linus visto nell'Afterlife, perfettamente coerente e simile alla sua personalità.
    Sull'isola aveva messo completamente da parte le sue vicende personali, i suoi sentimenti e la sua stessa vita per il bene superiore, l'isola.
    Naturalmente la versione dell'Afterlife è quello che avrebbe dovuto e forse voluto vivere senza l'isola. Ed è soprattutto l'amore verso Alex a dimostrarcelo. Non mette assolutamente a repentaglio l'opportunità universitaria che le si presenta, per le sue ambizioni di potere. Se ci pensate, è una leadership che Ben sta per raggiungere ma siccome non finirebbe il mondo se non ci riuscisse, ne fa a meno per il futuro di Alex. In pratica è ciò che non riesce a fare sull'isola, perché secondo lui qualsiasi sacrificio era accettabile pur di salvare l'isola.

    È davvero divertente la battuta che la Rosseau fa, quando per convincere Ben di cenare con loro, dice: "a costo di doverla rapire". Ricordo di essere scoppiato a ridere. Ma poi la commozione a cena, ci avvicina un pò tutti a Ben.

    @NamasKey
    Capisco la tua riluttanza verso la magia del tocco di Jacob ecc., ma è quello che abbiamo
    Io ti ribadisco che Jacob con quel Faro sapeva tutto e le sue mosse, soprattutto per portare i losties con l'815, non possono che aver avuto un suggerimento in anticipo. È vero che Jacob voleva stuzzicare Jack, ma per noi quella scena è valsa per completare il puzzle sul come il primo aveva cercato info sui prescelti.
    È inoltre Jacob sapeva, come Mib, che la Course Correction era in agguato e che non avrebbe potuto impedire la sua morte. Per questo suggerisce solo a Ben di poter scegliere.

    Richard credo si aspettasse qualche risposta alla fine della storia e infatti rimase shockato alla notizia della morte di Jacob.

    Jack con la dinamite aveva ragione e per quanto possa sembrare assurdo, è ciò che abbiamo visto. Le Regole sono ahimè un dato di fatto. Quello era un suicidio, quello nel sottomarino un'incidente.

    La morte di Jack poi era necessaria. Mica Hugo ci sarebbe riuscito!?! E poi Jack con Kate l'avevamo visto off-island, ma non aveva che l'isola in mente. Ma questa risposta al breve mandato, Jack stesso la spiega durante l'incoronazione di Hugo.

    Sto anticipando troppo quanto dovremmo discutere negli episodi giusti da rewatchare...

  5. #5
    Join Date
    Jan 2010
    Location
    Under the big foot, from the North to the South
    Posts
    1,737

    Default

    Io invece ora, nel rewatch, ho trovato un tantino ipocrita il Linus dell'afterlife. Mah, sarà un'impressione. A parte il fatto che aveva già cominciato a convertirsi sull'isola, anche se era sempre un opportunista, nell'afterlife appare meno egoista, ma il vecchio vizio di complottare non l'ha ancora abbandonato. L'amore per Alex è un po' troppo forzato, stona in un tipo come Ben, ma è vero, come dici, che ci sono dei momenti commoventi nella cena con la Rousseau ed anche quando parla dell'isola con Roger infermo.
    Ma la morte di Jack era necessaria??? Non credo proprio, Daniel...Mi piace pensare il contrario. Ne riparleremo al momento opportuno.

    Sul faro che rende Jacob onnisciente sono assolutamente in disaccordo e lo sai.
    Non solo perché rifiuto la magia.
    Posso ammettere al massimo che Jacob si faccia in contemporanea i fatti degli altri (una specie di Google Earth arcaico).
    Ma che dal faro veda il futuro, perfino gli eventi dell'isola, mi sembra in contrasto con tanti particolari.
    “Potrei essere rinchiuso dentro un guscio di noce e tuttavia sentirmi re dell’infinito spazio”.
    (Shakespeare, l'Amleto)

  6. #6

    Default

    Ah si?
    È come spiegheresti, a parte i viaggi nel tempo, la tempestività in cui vediamo Jacob nelle scene dei Tocchi vari, soprattutto salvando Locke e Sayd?
    Jack muovendo gli specchi al 23(Shepard), vede la sua casa perché quello è il momento in cui la sua vita forse iniziò. E se poteva sapere con esattezza tutti gli eventi, come non avrebbe potuto avere la facoltà di viaggiare nello spaziotempo e piazzarsi al punto giusto e al momento giusto?
    L'off topic non riesco proprio ad evitarlo

    Jacob è semplicemente conscio di tutto perché l'ha già visto...

  7. #7
    Join Date
    Jan 2010
    Location
    Under the big foot, from the North to the South
    Posts
    1,737

    Default

    Per evitare questo benedetto OT che ormai ci perseguita, ti rispondo ...altrove, ora vado subito a vedere dove è meglio.
    “Potrei essere rinchiuso dentro un guscio di noce e tuttavia sentirmi re dell’infinito spazio”.
    (Shakespeare, l'Amleto)

  8. #8
    Join Date
    Oct 2007
    Location
    here, always
    Posts
    11,035

    Default

    a distanza di due secoli, con enorme tempismo un po' di note sparse:
    - le paturnie di Jack tanto paturnie poi non lo sono, schizzato di cranio o meno che Jacob non li farà saltare per aria non è un suo sogno malato direi.
    - Dr. Linus a me è piaciuto, è proprio on island che invece Ben è un po' troppo bruscamente fuori parte "strozzavecchiatti" (cit. Dharmilla)
    - sono una patetica creatura emotiva e la reunion in spiaggia, citazione perfetta di altre reunion in quel punto mi commuove
    - Richard è inutile. perfetto, lo sospettavo da prima, lo vediamo qui e al prossimo episodio ne avremo pessima (cinematograficamente) conferma.
    - Danielle trucco e parrucco non è la nostra zozza Rousseau e Alex conciata Lolita di Nabokov 'un me piace.
    - Ilana...vabbè che dobbiamo dire? nulla. arrivata e andata, ma almeno ci ha dato la soddisfazione di vedere Ben per un po' trattato una mappina e so' soddisfazioni, via.
    Then we're all in a lot of trouble.
    6,1 - 41,7

    everybody here comes from somewhere
    'Cause life is short but sweet for certain



+ Reply to Thread

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
Bitcoin Donations: 14XbHWbqCVnZ1fUVeFaEXPn1Jezu5ngH5w