+ Reply to Thread
Results 1 to 10 of 10

Thread: Chiarimenti su Christian Shephard

  1. #1

    Default Chiarimenti su Christian Shephard

    Ho da pochi giorni terminato di vedere tutte e 6 le serie e mi sorgono diversi dubbi, uno di questi è il seguente: quando Christian Shephard appare a Locke, nella cascina insieme a Claire, suggerendogli di spostare l'isola in realtà è MIB? se si a quale scopo? per far credere a tutti gli "altri" che Locke è il nuovo capo (dato che ora riceve gli ordini da Jacob)?

  2. #2

    Default

    Ciao Maverick89,
    Premetto che dovresti farti, se non l'hai già fatto, una bella scampagnata nei vari thread in questo forum per scovare le varie opinioni su tutti e tutto. Ti garantisco che c'è tantissimo da leggere.

    Tornando alla tua domanda:
    Si, Christian in quella circostanza era Mib. Se ricordi, in sesta serie, travestito da Locke(Flocke per tutti noi), ha un colloquio nella giungla con Jack. In quel caso ammette di esserli apparso come Christian nella circostanza delle grotte ecc(prima serie), sottolineando che "quella volta" era lui. Si evince pertanto, che in ospedale e sulla Nave Cargo(mentre preannuncia a Micheal l'esplosione fatale, anticipato dai sussurri-fantasma)non era Mib, bensì il vero fantasma.
    Se segui bene le vicende legate ai salti nel tempo, capirai cronologicamente la strategia di Mib. Molto prima di proporre lo spostamento dell'isola(2005), aveva scoperto che Locke sarebbe dovuto morire nel 1954, quando quest'ultimo lo dichiara a Richard. La conferma di questa consapevolezza la dice a Ben, mentre assistono, nel 2007, all'arrivo di un Locke viaggiatore nel tempo e ferito. In quel caso Flocke dice a Ben che dopo Locke sarebbe andato nel 1954 a restituire la Bussola a Richard=conferma che Mib sapeva tutto ciò.
    Il punto però è un'altro, perché spostare l'isola? Mib voleva i candidati finalisti fuori dall'isola per attaccare Jacob indisturbato. E quando Locke dice lui di cosa fare fuori dall'isola, dice di andare da Eloise. Ma come? Aveva già saputo dal passato(dalle parole di Jack nel 77 forse)del ruolo di Eloise.
    Infatti così sarà, uccide indisturbato Jacob, ma non si aspetta il rientro al presente dei candidati. Piuttosto li dava per morti nell'esplosione.

    Comunque avevamo già commentato più volte l'argomento. Buona ricerca...

  3. #3

    Default

    Grazie della risposta...ho provato a cercare nelle discussioni precedenti ma c'è talmente tanta roba da non venirci fuori....posso farti un'ultima domanda anche se non riguarda la prima: perchè la madre di MIB non voleva lasciarlo andare al di fuori dell' isola da giovane?

  4. #4

    Default

    Beh credo perché non voleva che chi sapesse dell'isola e delle sue proprietà potesse lasciare essa e divulgare tale scoperta.
    Inoltre era alla ricerca di un successore e, come Jacob aveva intuito, aveva forse optato per Mib. Comunque si era data del tempo per sceglierne uno.

  5. #5

    Default

    Avevo pensato la stessa cosa, ma dopo essere diventato "fumo" mi chiedo perchè Jacob lo definisce "il male" che porterà alla distruzione di tutto, dato che in fin dei conti voleva solo avere una vita come un qualsiasi uomo...
    Last edited by Maverick89; 11-02-2011 at 11:24 AM.

  6. #6
    Join Date
    Jan 2010
    Location
    Under the big foot, from the North to the South
    Posts
    1,737

    Default

    In parte quello che dici è vero e lo condivido, anche se vale solo nel finale, per quei pochi momenti in cui vediamo MIB nel corpo di FLocke, staccato da Smokey. Jacob però si preoccupava del mostro di fumo, era quello che non doveva assolutamente scappare.
    Immagino che FLocke/MIB senza fumo e vulnerabile non avrebbe fatto gravi danni nel mondo esterno, dopotutto...ma forse per Jack a quel punto era una questione di giustizia, doveva eliminarlo per vendicare i compagni morti.
    Poi in realtà, chi ci dice che, rimettendo il tappo a posto, FLocke non sarebbe ritornato Smokey?
    In ogni caso, non è stata una bella fine per nessuno. Io penso, neppure per quelli che se ne sono andati sull'Ajira.
    “Potrei essere rinchiuso dentro un guscio di noce e tuttavia sentirmi re dell’infinito spazio”.
    (Shakespeare, l'Amleto)

  7. #7

    Default

    Quindi per te il "mostro di fumo" è il "male" avente però la "ragione" di MIB?....io invece avevo interpretato il fumo come ciò che era rimasto di MIB dopo essere caduto nella sorgente, quindi la sola sua anima "nera" in quanto specchio dell'avidità e cattiveria dell'uomo...comunque la tua interpretazione mi sempre più logica della mia...grazie non ci avevo proprio pensato

  8. #8
    Join Date
    Jan 2010
    Location
    Under the big foot, from the North to the South
    Posts
    1,737

    Default

    Sì, la mia idea è che Mib non fosse completamente cattivo prima di cadere nella grotta ed essere incorporato dal fumo, diventando quell'entità malevola che chiamiamo Black Smoke.
    Certo, MIB era un tipetto dal carattere non facile; aveva appena ucciso Mother, e non lo giustifico affatto per quel delitto, anche se lei aveva a sua volta accoppato la sua vera madre e tutta la gente del villaggio...ma Mib in sè non era peggiore degli altri abitanti dell'isola. Secondo me, se è diventato l'incarnazione del male, lo si deve alla natura del fumo che gli ha sequestrato l'anima.
    Comunque siamo OT, per approfondire questi temi dovresti cercare il thread specifico sul mostro di fumo.
    “Potrei essere rinchiuso dentro un guscio di noce e tuttavia sentirmi re dell’infinito spazio”.
    (Shakespeare, l'Amleto)

  9. #9

    Default

    Grazie della risposta...ora continuo le mie domande nel thread apposito

  10. #10

    Default

    bingo sites , bingo bonus

+ Reply to Thread

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
Bitcoin Donations: 14XbHWbqCVnZ1fUVeFaEXPn1Jezu5ngH5w